• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
c
Eventi

DiVino Jazz, musica e enogastronomia ad Altomonte

Altomonte, (Cosenza) 3 anni fa Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il jazz come simbolo di integrazione e contaminazione, come musica che crea ponti e unisce posti e luoghi lontani tra loro. Ad Altomonte sono nel pieno le attività  per il DiVinoJazz 2015, l’annuale appuntamento che unisce la passione per la buona musica e per il bere di qualità nello splendido scenario di uno dei borghi più belli d’Italia.

Dopo la giornata inaugurale con la conferenza stampa di presentazione al Salone degli Stemmi della Provincia di Cosenza e l’inaugurazione della Mostra nel Chiostro dei Domenicani, da oggi spazio ad appuntamenti musicali ed eventi culturali. Ricchissimo il programma della settimana di festival che vuole coniugare musica e cultura, enogastronomia e bellezze paesaggistiche tra concerti, tavole rotonde ed eventi culturali.

Protagonista indiscussa la musica con i concerti di Sing Swing, Soul Pain, del progetto “A qualcuno piace il jazz” passando per Odara-Brazilian Music Project ed i concerti di Kidida e Karima, un parterre di ospiti che abbraccia generi e passioni musicali differenti, dalla world music al teatro canzone passando per swing, blues, jazz e pop. A corollario di questo ricco programma musicale, un’importante serie di incontri culturali che aumentano notevolmente il peso specifico dell’evento: basti pensare alla tavola rotonda per la costruzione di un Patto per la Cultura Calabrese che vede insieme due realtà importanti come Altomonte e Palmi, paese della Varia patrimonio dell’Unesco, oppure ancora il panel sull’internazionalizzazione dell’enogastronomia calabrese che mette insieme alcuni dei rappresentanti regionali delle condotte Slow Food insieme a esperti di promozione enogastronomica nel mondo. E poi tanta enogastronomia, con le degustazioni jazz che accompagneranno i pranzi e le cene nello splendido borgo di Altomonte, tra i vicoli del centro storico e le suggestive piazze che racconteranno di cibo, cultura e jazz.

 

Per maggiori informazioni
Il programma completo
Il sito ufficiale

Potrebbero interessarti