Museo comunale della ceramica - ViaggiArt
Museo

Museo comunale della ceramica

Piazza Municipio, 12, Cutrofiano, (Lecce)
Il Museo della Ceramica di Cutrofiano è stato istituito nel 1985 come semplice esposizione di terrecotte tradizionali prodotte in passato dagli artigiani locali( sia come valorizzazione di una attività che ha caratterizzato il paese fin da tempi lontanissimi, sia come testimonianza di modi di vivere ormai scomparsi). Questa raccolta iniziale si è arricchita nel tempo per successive donazioni ed anche per l’acquisto di una piccola collezione di maioliche. Inoltre l’esigenza di documentare storicamente la produzione locale ha portato ad una indagine del territorio con l’individuazione di alcuni siti archeologici. Il Museo, fin dalla sua istituzione, ha convissuto con la Biblioteca comunale in cui esiste una sezione speciale dedicata agli studi sulla ceramica. Il Museo si è arricchito, nell’estate del 2010, di una intera collezione di fischietti in terracotta, dono di Mario Briosi. Mario Briosi, collezionista milanese, dopo una visita al museo di Cutrofiano, vista la qualità della collezione del museo e la passione e le capacità di chi se ne prendeva cura ha pensato che la sua collezione di fischietti, frutto di una eccezionale cultura e passione, ma anche di una ricerca durata decenni, potesse essere valorizzata come lui voleva all’interno del museo.

Cutrofiano

Cutrofiano

Situato nel Salento centro-meridionale, dal 2007 fa parte dell'Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, sebbene nel paese non si parli più la lingua grika probabilmente già da un secolo e mezzo. All'inizio del XIX secolo, insieme a...

Booking.com