Museo

Museo malacologico piceno

via Adriatica, 240, Cupra Marittima, (Ascoli Piceno)
Il museo nasce nel 1977 a Cupra Marittima dalla necessità di esporre al pubblico la consistente collezione di conchiglie di Tiziano e Vincenzo
Cossignani. Muove i primi passi con sedi provvisorie e con la organizzazione di mostre in varie città d'Italia e con l'istituzione di un museo didattico presso le scuole elementari di Cupra Marittima.  Dal 1988 il Museo trova collocazione nella sede definitiva in via Adriatica Nord, 240.
Il fronte espositivo delle bacheche e delle vetrine è di 1800 metri lineari; 460 sono i corpi illuminanti. Gli esemplari esposti sono oltre 900.000 mentre quelli conservati nelle collezioni di studio del museo sono più di 9 milioni.

Cupra Marittima

Cupra Marittima

Cupra Marittima (Cōprë in dialetto cuprense) è un comune italiano di 5 410 abitanti della provincia di Ascoli Piceno nelle Marche. Fino al Regio Decreto del 1863 si chiamava Marano (Marà è infatti tutt'oggi usato dai locali come...

Booking.com