Palazzo Sculco | ViaggiArt
Edificio storico

Palazzo Sculco

Via Ducarne, 25, Crotone

Presenta un portale in pietra tufacea con arco a tutto sesto in pietra e rosta in ferro battuto. L'arco è retto da due piedritti sorreggenti un capitello. Al centro si imposta la chiave di volta  sopra la quale era posto lo stemma in basalto della famiglia Sculco di San Severino. Il prospetto è stato modificato nell'ultimo restauro. Sugli angoli è lasciata a vista la pietra tufacea della muratura. Sul portale, tra le due finestre, vi è una caratteristica apertura ad ovolo (occhio di bue). La data 1837 apposta su un portale sul retro si riferisce forse a un rifacimento.
 

Crotone

Crotone

La città fu fondata da coloni greci provenienti dall'Acaia nel VIII secolo a.C., e rappresentò uno dei centri più importanti della Magna Grecia. Crotone, capoluogo di provincia calabrese, affacciata sul Mar Ionio, presso la foce del...

Booking.com