Cremona, Collezione Gli Archi di Palazzo Comunale
Museo

Collezione Gli Archi di Palazzo comunale

Cremona, Collezione Gli Archi di Palazzo Comunale.
Piazza del Comune, 8, Cremona

Il Palazzo Comunale ospita una delle principali collezioni di archi al mondo. Questi strumenti delineano la storia della più grande scuola liutaria mai conosciuta, natao e sviluppatasi a Cremona dalla prima metà del XVI secolo alla prima metà del XVIII secolo. La collezione include: il violino "Carlo IX di Francia" di Andrea Amati (1566), la vViola "Stauffer" di Antonio e Gerolamo Amati (1615), il violino "L'Hammerle" di Nicolò Amati (1658), il violino "Il Clisbee" di Antonio Stradivari (1669), il violino "Francesco Ruggeri" (1675), il violino "Il Quarestani" di Giuseppe Guarneri (1689), il violoncello "ex Cristiani" di Antonio Stradivari (1700), il violino "Il Cremonese 1715" di Antonio Stradivari (1715), il violino "Il Vesuvio" di Antonio Stradivari (1727), il violino "Lo Stauffer" di Giuseppe Guarneri del Gesù (1734), il violino "Lo Stauffer" di Enrico Ceruti (1868) e il violino "Simone Fernando Sacconi" (1941).

Cremona

Cremona

È nota come la "Città delle tre T": Turòon, Turàs, Tetàs (torrone, torrazzo, tettone), con l'aggiunta della quarta "T" riferita all'attore Ugo Tognazzi, cui la città ha dato i natali. Il centro storico di Cremona ha il suo vertice...

Booking.com