Edificio storico

Palazzo Giovanni Del Trono

Via Roma, 16, Cetraro, (Cosenza)

Palazzo Del Trono si trova nell’antico rione “Chiazza”, che un tempo si estendeva fuori dalle mura di cinta. Fu edificato per volere di Giovanni del Trono, esponente di una delle famiglie più antiche e influenti di Cetraro, nel 1842. L'edificio, progettato dell’architetto Augusto Rocca di Paola, è il risultato dell'accorpamento di case pre-esistenti e si sviluppa su due piani, con pianta quadrata. La facciata principale, in pietra viva locale e mattoni, si apre su un portale d’accesso in marmo; quelle laterali sono arricchite da una doppia fila di balconi. L'esterno risente, nel complesso, dei tipici stilemi neoclassici. Nell'androne è possibile ammirare lo stamma di famiglia dipinto sulla volta. L'antico frantoio presente negli ambienti a pianterreno, ben conservato, è stato recuperato e allestito per ospitare il Mueo delle Arti e dei Mestieri.

Cetraro

Cetraro

Di origini antichissime, Cetraro fu probabilmente la prima città marittima bruzia. Diverse sono le teorie sull'etimologia: la più accreditata accosta il nome all'abbondante produzione di cedri e limoni (dal latino citrus e dal greco...