Cetraro e i Benedettini, una settimana da vivere sul mare! - ViaggiArt
Eventi

Cetraro e i Benedettini, una settimana da vivere sul mare!

BY Francesco Pepe
10 mesi fa
via Montecassino, Cassino, (Frosinone)

“Cosa lega la cittadina di Cetraro, deliziosa località turistica sul Tirreno cosentino, alla celebre Abbazia di Montecassino, in provincia di Frosinone? Una storia antica, che intreccia fede, leggende ed eventi che si rinnovano in occasione dell’annuale Settimana della Cultura Benedettina”.

Il viaggio che da Montecassino ci porta a Cetraro, lungo la profumata Riviera dei Cedri di Calabria, parte da lontano e per affrontarlo al meglio occorre avere in tasca ViaggiArt!

 

Storie di mare, monaci e duchesse  

Siamo nella seconda metà dell’anno Mille e Cetraro, borgo marinaro della provincia di Cosenzaporto storico fin dall’antichità, come dimostrano i reperti esposti nel suo Museo dei Brettii e del Mare – è al centro dei pensieri di Desiderio IV Epifanio, rettore dell’Abbazia di Montecassino, tanto da farne incidere il nome, in caratteri d’argento, su una delle 36 formelle che compongono la monumentale porta d’accesso alla cattedrale. Era stata la leggendaria duchessa Sichelgaita, moglie di Roberto il Guiscardo, a fare dono all’abbazia dei propri possedimenti cetraresi.

In omaggio al Santo Patrono, San Benedetto da Norcia, e all’antico legame tra storia e fede, Cetraro celebra da otto anni a questa parte la “Settimana della Cultura Benedettina”, un appuntamento sempre ricco di spunti, momenti alti di riflessione su problematiche attuali, ma anche di svago e devozione popolare. Insomma, una bella occasione per soggiornare una settimana in una delle località balneari più attrattive del Tirreno calabrese!

La Settimana Benedettina, come consuetudine, si svolge su un doppio registro: quello religioso, che culmina nella tradizionale “processione a mare”, con la statua del Santo che dal porto raggiunge la Marina per poi rientrare nella Chiesa Matrice a Lui dedicata, vero e proprio scrigno di opere d’arte; e quello civile e culturale, con un ciclo di incontri su tematiche diverse che si inaugura per mercoledì 12 Luglio, al Porto Turistico di Cetraro, completamente rinnovato e attrezzato per accogliere visitatori, appassionati e fedeli.

Particolarità di questa edizione, la mostra di alcuni scultori internazionali che con le loro opere abbelliscono la darsena di Cetraro trasformandola a tutti gli effetti in un “museo a cielo aperto”.

 

Eliana Iorfida

 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Cassino

Cassino

Seconda città della provincia per numero di abitanti, fu per secoli il centro amministrativo della Terra di San Benedetto. Si sviluppa ai piedi del colle su cui sorge la celebre Abbazia di Montecassino, in un luogo storicamente...

Booking.com