Duomo di Cefalù - ViaggiArt
Edificio di culto

Duomo di Cefalù

Via Passafiume, 38, Cefalù, (Palermo)

Dal 2015 il Duomo di Cefalù fa parte del Patrimonio dell'Umanità UNESCO e del circuito "Itinerario Arabo-Normanno di Palermo, Cefalù e Monreale". Secondo la leggenda, il Duomo di Cefalù sarebbe sorto in seguito al voto fatto da Ruggero II, scampato a una tempesta e approdato sulle spiagge della cittadina. Le vicende costruttive furono complesse e l'edificio non fu mai completato. La posa della prima pietra avvenne il giorno di Pentecoste dell'anno 1131 e nel 1145 furono realizzati, da manodopera bizantina, i mosaici nell'abside e sistemati i sarcofagi in porfido che Ruggero II aveva destinato alla sepoltura sua e della moglie, poi trafugati da Federico II a Palermo (dove ancora oggi si trovano). Nella navata trasversale della basilica, le figure in rilievo rappresentanti il leone, simbolo di regalità e la tartaruga, simbolo di eternità; il profeta Elia trasportato in cielo dai capelli; Edipo cieco simboleggiante gli enigmi della vita. Annesso al Duomo, un elegante chiostro con colonne binate sormontate da capitelli figurati, fra i più notevoli esempi di scultura medievale in Sicilia.

Cefalù

Cefalù

La cittadina, che fa parte del Parco delle Madonie, è inclusa nel club dei Borghi più belli d'Italia. Il duomo della città, inserito nel circuito "Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale", nel 2015 è stato...

Booking.com