Museo

Castello di Castell'Alfero

Piazza Castello, 2, Castell'Alfero, (Asti)
L'attuale impianto del castello, dotato di una solida cinta muraria, fu realizzato intorno al 1290 dal libero Comune di Asti. 
Nel ‘600 l’edificio principale era una casaforte, composta da un blocco abitativo e da una lunga manica a forma di C che racchiudeva al suo interno un piccolo cortile. 
Nel '700 la Famiglia Amico trasformò radicalmente la struttura da semplice edificio militare all’attuale elegante residenza barocca, su probabile disegno di Benedetto Alfieri. Al suo interno da segnalare vi sono il prestigioso Salone Verde, con splendido pavimento in ceramica di Vietri, l’imponente Salone Rosso con pregevoli affreschi, e nei sotterranei il Museo etnografico ‘L Ciär, importante raccolta di testimonianze della vita passata.
Il castello, dal 1904 di proprietà comunale, ospita gli Uffici Comunali, un Ristorante, un Cafè, l’Ufficio Turistico, una Foresteria, un Teatro.

Info dettaglio visite
La domenica ogni 2 settimane da maggio ad ottobre per la Rassegna Castelli Aperti (www.castelliaperti.it)

Aperture straordinarie in occasione degli eventi:
•Giornate Europee del Patrimonio
•Castelli Aperti
•Piccola Grande Italia
•Settimana della Cultura
•Notte Europea dei Musei
•Golosaria nel Monferrato
•Viviverde
•Festa patronale di Castell’Alfero

 


Castell'Alfero

Castell'Alfero

Castell'Alfero (Castel Alfé in piemontese) è un comune di 2.791 abitanti della provincia di Asti. Fa parte della Comunità collinare Monferrato Valleversa. Monumenti e luoghi d'interesse Chiesa della Madonna della Neve Evoluzione...

Booking.com