MUSEO DEL RISORGIMENTO
Museo

Museo del Risorgimento di Castelfidardo

MUSEO DEL RISORGIMENTO.
via mazzini, Castelfidardo, (Ancona)
Inaugurato nel 1994, il Museo del Risorgimento è costituito da tre strutture; l’area della battaglia con l’Ossario-Sacrario dei caduti, il Monumento Nazionale delle Marche eretto nel 1910 in occasione del cinquantenario in onore dei vincitori di Castelfidardo, opera dello scultore Vito Pardo, le sale espositive ospitate nello storico palazzo Ciriaco Mordini.
Nelle sale del Museo sono illustrati gli avvenimenti militari - politici e la situazione culturale e sociale del Risorgimento, con particolare riferimento alla battaglia di Castelfidardo del 18 settembre 1860, combattuta tra le truppe pontificie comandate dal Generale francese Christophe Louis Léon Juchault de Lamoricière (1806-1865) e le truppe piemontesi comandate dal Gen. Enrico Cialdini (1811-1892) e dal Gen. Manfredo Fanti (1806-1865)
La sezione didattica del Museo del Risorgimento si articola in pannelli espositivi organizzati per temi che presentano gli eventi dell’epoca e la loro evoluzione dall’11 settembre 1860 alla resa di Ancona del 29 settembre successivo

Castelfidardo

Castelfidardo

Castelfidardo (Castèllo in dialetto fidardense) è un comune italiano di 18 935 abitanti della provincia di Ancona nelle Marche. Geografia fisica Castelfidardo sorge su un colle a 212 m s.l.m., tra le vallate dei fiumi Aspio e Musone. Si...

Booking.com