Punto di Interesse

Giardino delle erbe "A. Rinaldi Ceroni"

Via del Corso 2/1, Casola Valsenio, (Ravenna)
Intitolato al suo fondatore Augusto Rinaldi Ceroni, è un giardino botanico realizzato con l'obiettivo di conservare e coltivare piante di interesse medicinale e aromatico. Di proprietà della Regione Emilia-Romagna, dal 2000 è gestito dal Comune di Casola Valsenio, con la collaborazione della Cooperativa Montana Valle del Segno e della Soc. di Area. È stato inaugurato nel 1975, ma il giardino delle erbe ha radici ben più lontane. Nasce nel 1938 grazie appunto al professor Augusto Rinaldi Ceroni, allora direttore della scuola agraria di avviamento professionale, che ottenne dalle autorità scolastiche il permesso di adibire a campo sperimentale di piante originali una parcella di terreno concessa dal Comune alla scuola per le esercitazioni degli alunni. Entrato a far parte del Sistema Museale della Provincia di Ravenna nel 2003 il Giardino ha sempre svolto un importante funzione didattica e divulgativa, garantendo la conservazione di oltre 400 specie di erbe officinali ed aromatiche, autoctone e non. Oggi il giardino occupa quattro ettari di terreno adibiti a mostra permanente di piante aromatiche, medicinali, da essenza, da cosmesi e mellifere.

Casola Valsenio

Casola Valsenio

Casola Valsenio (Chèsla in romagnolo) è un comune italiano di 2.675 abitanti della provincia di Ravenna. Storia Dalla fondazione al XVIII secolo Il borgo nasce nel 1216, in conseguenza della distruzione da parte dei faentini del...