CHIESA SAN PIETRO AD ORATORIUM - ViaggiArt
Edificio di culto

CHIESA SAN PIETRO AD ORATORIUM

Località Bivio Capodacqua incrocio con Colle S. Giacomo , Capestrano, (L'Aquila)
La chiesa di San Pietro ad Oratorium, dipendenza della ricca abbazia di san Vincenzo al Volturno di Isernia, fu fondata nell'VIII secolo da re Desiderio e ricostruita interamente nel XII secolo in stile romanico.
La pianta della chiesa è divisa in tre navate da due file di archi a tutto sesto e presenta tre absidi estradossate; la facciata a conci lapidei regolari è originale fino all'altezza delle navate laterali ed è arricchita da un portale decorato con girali vegetali.
All'interno si conservano un ciborio del XIII secolo e un ciclo di affreschi nell'abside e nell'arco trionfale che rappresenta Cristo, gli evangelisti ed i ventiquattro vecchi dell'Apocalisse.
Sulla parete esterna della chiesa è inserito un concio lapideo, detto Quadrato Magico, che reca l'iscrizione ROTAS OPERA TENET AREPO SATOR, il cui significato è ancora oggetto di studio. L'interpretazione più comune è quella di un palindromo criptografico, ovvero di una frase che può essere letta da sinistra a destra e che, anagrammata, contiene le parole PATER NOSTER.
Iscrizione sull'architrave del portale: A REGE DESIDERIO FUNDATA MILLENO CENTENO RENOVATA (fondata da re Desiderio, rinnovata nel 1100).

Capestrano

Capestrano

Capestrano è un comune italiano di 874 abitanti della provincia dell'Aquila in Abruzzo. Centro agricolo a 43 km a ESE del capoluogo, a 465 m nell'alta Valle del Tirino, situato al margine sud-occidentale di un vasto piano di origine...

Booking.com