Immagine non disponibile
Museo

Museo della pesca

Immagine non disponibile. Copyright Altrama Italia SRL
via S. Nicol, 56, Camogli, (Genova)
Il Museo della Pesca: l'edificio interessato rappresenta quello che un tempo era il vecchio magazzino utilizzato per il rimessaggio degli attrezzi dei pescatori e prospicente la porzione di mare dove, ogni anno, da aprile a settembre, trova collocazione la "tonnarella di Camogli". Si tratta di un luogo di piccole dimensioni ma di grande carattere "evocativo" situato a cinquanta metri da Porto Pidocchio, un punto di incontro tra il Parco del Monte di Portofino e l'Area marina Protetta. Lo spazio si configura per le soluzioni adottate nel soddisfare principalmente due fattori: le diverse tipologie di materiali e documenti da esporre e le caratteristiche dell'edificio, di contenute dimensioni e con la particolare esposizione in riva al mare. Il "cuore" del Museo ? costituito da una postazione video interattiva che consente al visitatore, con il solo gesto della mano, di interagire con i materiali predisposti alla visione. La selezione degli strumenti posizionati fa parte soprattutto del materiale usato per la preparazione annuale della tonnarella. Completa il tutto una galleria di immagini fotografiche e il modellino, nuovo arrivato, che illustra la struttura dell'impianto della tonnarella.

Camogli

Camogli

Camogli (Camoggi in ligure) è un comune italiano di 5.455 abitanti della provincia di Genova in Liguria. Tipico borgo marinaro, centro turistico noto per il suo porticciolo e per i palazzi variopinti sul lungomare. È anche chiamata la...

Booking.com