Museo etnografico della mezzadria senese - ViaggiArt
Buonconvento, MUSEO ETNOGRAFICO DELLA MEZZADRIA SENESE
Museo

Museo etnografico della mezzadria senese

Buonconvento, MUSEO ETNOGRAFICO DELLA MEZZADRIA SENESE.
Garibaldi, Buonconvento, (Siena)
Il museo documenta la storia della mezzadria nelle campagne senesi per buona parte dell'Ottocento fino a oltre la metà del Novecento. Presenta un interessantissimo viaggio in un passato recente, ma scomparso. Una ricostruzione puntuale e attenta di vari ambienti e di moltissime testimonianze legate al mondo contadino che permettono di comprendere la complessità di un sistema sociale ed economico nel quale hanno vissuto moltissime famiglie di contadini toscani. Oltre ottanta postazioni informatiche aiutano a seguire un percorso formativo e didattico prevalentemente pensato per le scuole.
La storia del museo nasce con una prima esposizione etnografica, la Raccolta permanente della Canapa, che fu aperta a Buonconvento nel 1979 al piano terreno del Palazzo comunale e che comprendeva una sezione sulla lavorazione del pane nella Tinaia. Alla fine degli anni Ottanta questa prima esposizione etnografica fu chiusa e si decise di recuperare la Tinaia del Taja per realizzare un nuovo museo dedicato alla mezzadria senese, che è stato aperto nel settembre 2002.

Buonconvento

Buonconvento

Buonconvento è un comune italiano di 3.237 abitanti della provincia di Siena in Toscana. Sorge nella Valle dell'Ombrone, alla foce del fiume Arbia nel fiume Ombrone in corrispondenza del chilometro 200 della Cassia. Le sue principali...

Booking.com