Cattedrale di Brindisi - ViaggiArt
Edificio di culto

Cattedrale di Brindisi

piazza Duomo, Brindisi

La Cattedrale di Brindisi (o Basilica della Visitazione e San Giovanni Battista) fu consacrata da papa Urbano II nel 1089, completata nel 1143 e sottoposta a numerosi restauri nel corso dei secoli. La pianta è simile a quella della Basilica di San Nicola di Bari: tre navate prive di transetto. la facciata fu completata negli anni '20, con un timpano, poi sostituito dalle statue dei Santi. Negli interni si possono trovare frammenti del pavimento musivo del 1178, il coro in legno del 1594 realizzato da intagliatori locali, il fonte battesimale del XVI secolo e alcune tele settecentesche. La cappella di San Teodoro d'Amasea, patrono di Brindisi assieme a San Lorenzo, ospite le spoglie del martire ed è stata riconosciuta come "ecumenica": luogo di preghiera per gli ortodossi. Alla Cattedrale si addossano il campanile e il Palazzo del Seminario.

Brindisi

Brindisi

Brindisi sorge su un porto naturale della costa adriatica pugliese. Importante centro del Salento, la città ha rivestito storicamente un ruolo commerciale e culturale dovuto alla sua fortunata posizione verso Oriente e al suo porto...

Booking.com