Grotta di Santa Croce | ViaggiArt
grotta
Area Archeologica

Grotta di Santa Croce

grotta.
S.P. Bisceglie-Corato KM 7, Binetto, (Bari)
Complesso di formazione carsica formatosi per l'azione erosiva di un corso d'acqua sotterraneo, scoperto nel 1934 dal bisegliese Francesco Saverio Majellaro. Vi sono state rinvenute testimonianze di presenza umana dal Paleolitico medio fino all'età del Bronzo. Nel 1955 è stato ritrovato un femore della specie di Neanderthal oltre a numerosi resti di animale primigeni, strumenti in pietra e pitture del neolitico. Rimaste in completo stato di abbandono e incuria, le grotte sono state rivalorizzate dal Gruppo Scout di Bisceglie dal 1975 e rese fruibili al pubblico dal 1990, col benestare e collaborazione del Comune di Bisceglie e la Soprintendenza Archeologica della Puglia. Nel 1997 è stata coinvolta anche l'università di Siena per diverse campagne di scavi che hanno portato alla luce una stuoia del neolitico.

Binetto

Binetto

Binetto (Venétte in dialetto barese) è un comune italiano di 2.184 abitanti della provincia di Bari, in Puglia. Geografia fisica Il comune sorge nella conca di Bari, sui primi rilievi delle Murge, e dista 20 km dal capoluogo di...

Booking.com