Cappella Colleoni | ViaggiArt
Cappella Colleoni
Edificio di culto

Cappella Colleoni

Cappella Colleoni.
Piazza Duomo, Bergamo

Voluta da Bartolomeo Colleoni, quale mausoleo proprio e per l'amatissima figlia Medea, dedicata ai santi Bartolomeo, Marco e Giovanni Battista, venne costruita tra il 1470 e il 1476 ma non completata del tutto, alcune opere vennero aggiunte successivamente. La costruzione vera e propria del complesso monumentale iniziò, invece, nel corso del 1472 con l'abbattimento della sagrestia di Santa Maria Maggiore, sagrestia la cui esistenza agli inizi del 1472 è provata da una supplica dei rettori della chiesa al Colleoni. L'Amadeo adottò una soluzione architettonica che trova un accordo formale con la basilica, a cui si affianca, nel tamburo ottagonale e nella cuspide della lanterna. La scelta della copertura e la policromia dei marmi riprendono il protiro di Giovanni da Campione, esaltano le caratteristiche da mausoleo ma rendono allo stesso tempo l'edificio adatto alle celebrazioni liturgiche. È il capolavoro di Giovanni Antonio Amadeo, un'opera di eccelsa fattura dall'ispirazione composita, saldamente radicata nel Medioevo ma proiettata nel Rinascimento lombardo, completato da addizioni successive che rinviano al manierismo barocco.

 

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Bergamo

Bergamo

Bergamo è tradizionalmente suddivisa in "Città Alta", cinta da mura e posta in posizione più elevata, e "Città Bassa", resa in parte più moderna da alcuni interventi di urbanizzazione. Bergamo Alta è una citt...

Booking.com