Archivio di Stato di Bergamo | ViaggiArt
Immagine non disponibile
Archivio

Archivio di Stato di Bergamo

Immagine non disponibile. Copyright Altrama Italia SRL
via Fratelli Bronzetti, 24/26/30, Bergamo
Attualmente il nucleo centrale dell'Archivio e' costituito dal fondo notarile i cui atti più antichi risalgono al 1243, dall'archivio del dipartimento del Serio, dall'archivio della delegazione e della congregazione provinciale austriaca e dall'archivio del catasto; va tenuto presente peraltro che ancora numerosi archivi devono essere versati. L'AS Bergamo e' stato istituito come Sezione con d.m. 15 apr. 1959 in esecuzione della 1.22 dic. 1939, n. 2006, e solo da qualche anno ha potuto disporre di una sede idonea e attrezzata. La tardiva istituzione dell'Archivio di Stato ha avuto conseguenze non certo favorevoli per la raccolta e la conservazione del patrimonio documentario della provincia bergamasca, perché molti fondi che nel frattempo erano stati versati all'AS Milano - come l'archivio della Agenzia del tesoro della provincia di Bergamo (1861-1869), gruppi di carte degli uffici del registro di Clusone (1862-1866), di Ponte San Pietro (1864-1865), di Romano di Lombardia (1851-1865), di Treviglio (1862-1866) - sono andati distrutti nel bombardamento subito dallo istituto milanese nel 1943. Data la distruzione, avvenuta pure durante la guerra, del carteggio concernente i versamenti e degli elenchi di consistenza dei fondi versati all'AS Milano non si conosce né la data di versamento, né la consistenza di questi fondi.

Bergamo

Bergamo

Bergamo è tradizionalmente suddivisa in "Città Alta", cinta da mura e posta in posizione più elevata, e "Città Bassa", resa in parte più moderna da alcuni interventi di urbanizzazione. Bergamo Alta è una citt...

Booking.com