Archivio di Stato di Benevento - ViaggiArt
Archivio

Archivio di Stato di Benevento

Via Giovanni De Vita 3, Benevento
L’Archivio di Stato di Benevento veniva istituito con decreto del Ministero dell’Interno del 10 aprile 1954, che attuava la legge del 1939 sul nuovo ordinamento degli Archivi di Stato. Nato inizialmente come sezione di Archivio, esso riuscì in breve tempo, sotto la guida dei suoi primi direttori - Giuseppe Coniglio e Catello Salvati - ad acquisire documenti importanti per ricostruire la storia del Sannio dal 1400 in poi: anzitutto gli atti dei Notai, cioè la fonte più ricca per conoscere tutta la particolare vicenda storica premoderna e moderna del territorio. Oggi l'’Archivio di Stato ha trovato definitiva sistemazione nell’antica e prestigiosa sede dell’ex Seminario arcivescovile, uno dei primi ad essere istituito a conclusione del Concilio di Trento. Il patrimonio Atti demaniali (1713-1954) Catasto gregoriano (1825-1942) Catasto provvisorio (1807-1951) Catasto terreni e fabbricati. 2^ copia: Imposte Dirette (1932-1970) Conservatoria dei Registri Immobiliari di Bn (1818-1961) Corporazioni religiose soppresse (1305-1879) Esiti di Leva (Classi di età dal 1870 al 1934) Guardia di Finanza. Comando compagnia di Benevento (1972-1990) Intendenza del Molise - Opere pie (1762-1860) Monte di credito su Pegno di Cusano Mutri (1797-1956) Notai (1401-1889) Prefettura di Benevento (1870-1968) Preture (1809-1966) Questura di Benevento (1831-1989) Ruoli matricolari (Classi di nascita dal 1874 al 1928) Stato civile (1809-1860) Tribunale di Benevento (1866-1964) Ufficio Provinciale del Lavoro e della M. O. di Bn (1941-1950) Comune di Montesarchio (1683-1820) Bartoli (1584-1885) Pedicini (1423-1882)

Benevento

Benevento

Chiamata prima Maleventum, poi Beneventum e infine Benevento, è stata una città sannitica, romana, longobarda e poi pontificia. Vanta un cospicuo patrimonio storico-artistico e un interessante patrimonio archeologico. Dal 2011 la Chiesa...

Booking.com