Punto di Interesse

Museo della civiltà contadina di Bastiglia (Italia)

Piazza Repubblica, 51, Bastiglia, (Modena)
Nel 1977 il Comune di Bastiglia istituisce il Museo della Civiltà Contadina, che avrà sede nello storico edificio di piazza Repubblica, "al fine di un accrescimento culturale della popolazione e in particolar modo dei giovani", raccogliendo e preservando memorie della storia di Bastiglia e della civiltà contadina, quali documenti, strumenti di lavoro, prodotti dell'artigianato reperite e acquisite dall'Amministrazione comunale grazie alla ricerca di cittadini interessati allo studio delle storia e della tradizione del paese". Nel museo vengono dunque valorizzate ed esposte al pubblico collezioni che riguardano la cultura rurale della pianura modenese in età contemporanea, insieme ad altre testimonianze collegate con la storia di Bastiglia, della quattrocentesca Conca sul canale Naviglio e dell’antico Mulino estense. Privilegiando allestimenti evocativi, sono trattati i temi della lavorazione e coltivazione del terreno, della trasformazione dei prodotti agricoli e lattiero-caseari, dell’infanzia nel mondo contadino, del lavoro artigiano nell’economia rurale. Al museo afferisce anche il Padiglione delle macchine agricole, che raccoglie i grandi macchinari, quali trattori storici, tra cui un prototipo Fiat, e una grande trebbiatrice.

Bastiglia

Bastiglia

Bastiglia (Bastîa in dialetto modenese e carpigiano) è un comune italiano di 4.013 abitanti della provincia di Modena, in Emila-Romagna, situato circa 12 chilometri a nord del capoluogo, tra i fiumi Secchia e Panaro. Storia Intorno...

Booking.com