Punto di Interesse

Museo parrocchiale "Mons. Alberto Mongardi"

Piazza IV Novembre, 2, Bagnara di Romagna, (Ravenna)
Fondato da monsignor Alberto Mongardi, il museo è allestito dal 1965 nei locali della canonica della Chiesa parrocchiale. La sala maggiore accoglie arredi sacri provenienti dalla parrocchia e dal territorio. Pregevole la raccolta dei paramenti liturgici, di epoca compresa tra Cinque e Ottocento, in particolare due apparati in broccato del Settecento, pizzi, tessuti ricamati e pietre preziose; un raro antifonario e un graduale, entrambi con xilografie firmate da Pierpaolo Porro e datate 1520 e 1524; una bibbia e una Concordatiae Bibliorum del XVI secolo; calici, pissidi, ostensori, reliquiari, candelieri (secc. XVII-XIX), maioliche fiorentine e imolesi e una raccolta di oltre mille medaglie e monete di epoca compresa tra sei e ottocento. Nella quadreria figurano una tavola di Innocenzo da Imola raffigurante 'La Vergine con i SS. Sebastiano e Rocco' (1515) e 15 tavolette con i Misteri del Rosario risalenti al XVI secolo; da segnalare, inoltre, un Cristo in legno (XV sec.) di scuola fiamminga. Mattoni manubriati e alcuni frammenti costituiscono un piccolo nucleo di materiali archeologici.

Bagnara di Romagna

Bagnara di Romagna

Bagnara di Romagna (Bagnèra in romagnolo) è un comune italiano di 2.351 abitanti situato nel settore occidentale della provincia di Ravenna, ai confini con la provincia di Bologna. Il confine tra i due territori è posto, dal 1859, sul...

Booking.com