Borgo di Badolato - ViaggiArt
Punto di Interesse

Borgo di Badolato

Badolato, (Catanzaro)

Badolato è un suggestivo borgo medievale dalla costa ionica, adagiato su una collina a 240 metri sul livelo del mare. L'impianto bizantino preserva numerose chiese, palazzi storici e portali antichi in granito. Le origini del borgo fortificato risalgono all'epoca di Roberto il Guiscardo (1080), quando fu eretto il castello. Feudo di diverse famiglie nobiliari (Ruffo, Di Francia, Toraldo, Ravaschieri, Pinelli e Pignatelli), Badolato divenne un importante punto di riferimento religioso, frequentato da monaci Basiliani, Francescani e Domenicani, che costituirono numerose confraternite, tuttora operanti. Il borgo di Badolato è divenuto famoso  per l'idea del "paese in vendita": ovvero, l'alienazione e ristrutturazione di molte case abbandonate che, nel corso degli anni, hanno attirato gente da tutto il mondo. Attualmente, nel borgo vivono 600 famiglie, molte di origine kurda, accolte e integrate in modo permanente dopo gli sbarchi degli anni '90. Da alcuni anni, grazie anche alla collaborazione del cantante Piero Pelù, il borgo è centro di un evento musicale estivo importante e partecipato, il "Tarantella Power": settimana di musica etnica mediterranea, in occasione della quale è possibile ammirare il volto notturno di Badolato, con le antiche porcilaie illuminate e i caratteristici "catoi" (cantine) aperti al pubblico per esposizioni d'artigianato.

* Vito Teti, Il senso dei luoghi. Paesi abbandonati di Calabria, Roma, 2004

Badolato

Badolato

Badolato è un comune di 3.157 abitanti della provincia di Catanzaro. Badolato è un borgo medievale situato su una collina a pochi chilometri dalla costa ionica, alle sue spalle le pre Serre Calabre. Storia Le origini di Badolato si...

Booking.com