Edificio di culto

Museo ebraico di Asti

Via Ottolenghi, 8, Asti

La Sinagoga di Asti, con annesso Museo Eebraico, è un edificio del XVIII secolo. Mantiene una semplice facciata neoclassica, con un portale incorniciato da quattro colonnine in stile ionico, che reggono un fastigio con scritta augurante. All'interno, un vestibolo, al cui lato sinistro si trova l'accesso al coro e al piccolo tempio (una saletta riservata ai riti minori e tappezzata con lapidi commemorative della comunità), al lato destro troviamo l'accesso alle scale del matroneo. Al centro una piccola cupola poggiata su quattro colonne in finto marmo. Quasi tutti i banchi, in noce massiccio, hanno una targhetta in ottone con inciso il nome o il numero del proprietario del posto. Il presbiterio contiene un tavolo per i testi sacri ed alcuni supporti lignei per la lettura della Toràh. Sul fondo, l'Arca Santa è opera della bottega del Bonzanigo, un capolavoro di ebanisteria realizzato nel 1809, composto da otto pannelli scolpiti e dorati. La Sinagoga ospita un piccolo ma importante museo, in cui sono esposti oggetti liturgici e varie testimonianze della presenza ebraica ad Asti.

Asti

Asti

«... Ed Asti repubblicana. Fiera di strage gotica e de l'ira  di Federico, dal sonante fiume ella, o Piemonte, ti donava  il carme novo d'Alfieri». (Giosuè Carducci, "Piemonte")   Capitale dell'antica Astesana, oggi pi...