Museo diocesano
Museo

Museo diocesano di Ascoli Piceno

Museo diocesano.
P.zza Arringo, 10B, Ascoli Piceno
Il museo, ospitato al primo piano del cinquecentesco Palazzo Roverella, è costituito da una preziosa raccolta di arte sacra, importante espressione della cultura del territorio ascolano. Comprende, tra l'altro, sculture lignee ed in pietra, frammenti decorativi, arredi ed argenterie sacre, e preziosi dipinti di Carlo Crivelli, Pietro Alemanno, Cola dell'Amatrice ed altri.
Di Pietro Vannini è la statua di Sant'Emidio in lamina d'argento, datata 1482. Di particolare interesse sono: il salone attiguo, con un ciclo di affreschi di Marcello Fogolino (firmati e         
datati 1547), che raffigurano episodi della Vita di Mosè, e la cappella vescovile del palazzo dove, tra l'altro, sono conservati alcuni affreschi romanici del XIII secolo.

Ascoli Piceno

Ascoli Piceno

Ascoli Piceno (Asculum Picenum in latino; Ašculë in dialetto ascolano) è un comune italiano di 50.079 abitanti, capoluogo della omonima provincia nelle Marche, il quarto in regione per popolazione dopo Ancona, Pesaro e Fano. L'area...

Booking.com