Ecomuseo della Montagna Sarda o del Gennargentu | ViaggiArt
Museo

Ecomuseo della Montagna Sarda o del Gennargentu

Via Marconi, Aritzo, (Nuoro)
Il Museo, che documenta la cultura del territorio del Mandrolisai e della Barbagia di Belvì, si articola in due sezioni: una dedicata ai costumi tradizionali, l'altra agli utensili delle attività caratteristiche del territorio (agro-silvo-pastorali, artigianali e commerciali) e dei lavori casalinghi, esposti in ambienti accuratamente ricostruiti. Di particolare interesse la documentazione sulla produzione della "carapigna", la granita a base di ghiaccio naturale e limone, che si esportava in tutta l'isola già dal Quattrocento. Fa parte del percorso museale la visita alle prigioni spagnole "Sa Bovida", dove è ubicata la mostra permanente su magia e stregoneria in Sardegna nel XVI-XVII secolo. 
 

Aritzo

Aritzo

Aritzo (Arìtzo in sardo) è un comune italiano di 1.361 abitanti in provincia di Nuoro situato nell'antica regione della Barbagia di Belvi. Geografia fisica Territorio Il comune è noto in Sardegna soprattutto come centro di...

Booking.com