Immagine non disponibile
Area Archeologica

Fondi ex Pasqualis

Immagine non disponibile. Copyright Altrama Italia SRL
Via dei Patriarchi, Aquileia, (Udine)

In questo settore meridionale della città si conservano tracce di uno spazio lastricato circondato da una doppia fila di basi quadrangolari per pilastri, che probabilmente sostenevano una tettoia di legno. La struttura è stata interpretata come la piazza del mercato, circondata da un porticato, di età tardo-imperiale. A sud dell’edificio, si riconosce un lungo tratto del muro di cinta della città romana, col basamento di un torrione quadrangolare e probabili tracce di un camminamento presso il lato interno. Le mura sono realizzate in conglomerato e riutilizzano anch’esse, come la struttura del mercato, materiale architettonico precedente. Si conserva un’iscrizione onoraria del Senatore Tito Cesernio Stazio Quinzio Macedone, risalente all’inizio del II secolo d.C.

Aquileia

Aquileia

Aquileia (Aquilee in friulano standard, Aquilea in friulano goriziano) è un comune italiano di 3.398 abitanti della provincia di Udine in Friuli-Venezia Giulia. Colonia romana fondata nel 181 a.C., fu capitale della X regione augustea e...

Booking.com