Erosione e batteri, il Titanic sta lentamente scomparendo c
Ansa

Erosione e batteri, il Titanic sta lentamente scomparendo

Erosione, batteri, flora e fauna sottomarina: il Titanic, affondato 107 anni fa nell'OceanoAtlantico settentrionale causando la morte di più di 1500 persone, sta lentamente scomparendo. Lotestimonia un video pubblicato da Atlantic Productions girato da un team di sub tornati aispezionare l'enorme piroscafo a 14 anni di distanza dall'ultima volta.Parti dell'enorme struttura sono già collassate a causa dello scorrere del tempo. In particolar modoa essere preda dell'erosione le stanze del capitano con la famosa vasca da bagno.Il Titanic andò a picco nel 1912 dopo aver colpito un iceberg. Delle 2.223 persone a bordo, ben1.517 persero la vita. E' "sepolto" a 3800 metri di profondità a circa 370 miglia (596 km) a sud diTerranova in Canada.
Leggi l'articolo completo su ANSA.it

Potrebbero interessarti