51/a Corsa all'Anello a Narni c
Ansa

51/a Corsa all'Anello a Narni

 NARNI (TERNI) - Sale il sipario sulla 51/a edizione della Corsa all'Anello di Narni, la tradizionale festa in programma dal 24 aprile, con il passaggio del banditore e l'apertura della osterie, fino al 12 maggio, giorno della gara equestre tra i terzieri. Più di 100 gli eventi in programma, tra i quali spiccano le giornate medievali (Mezule il 26 aprile, Fraporta e Santa Maria l'1 maggio), l'offerta dei ceri e la liberazione del prigioniero in cattedrale (2 maggio), la messa solenne, la processione in onore di san Giovenale e la corsa storica (3 maggio) che conterà la partecipazione della travel blogger Manuela Vitulli. Le suggestive cerimonie di investitura dei cavalieri (Fraporta 8, Santa Maria 9, Mezule 10 maggio) faranno invece da preludio al clou della festa con il corteo storico (11 maggio), che avrà come madrina l'attrice e modella olandese Sunna Neufeglise, e con la Corsa all'Anello che, per la prima volta, si disputerà quest'anno nel nuovo Campo de li Giochi, inaugurato il 25 aprile alle 16. Il programma della manifestazione è stato presentato nella sede dell'Associazione Corsa all'Anello, a palazzo dei Priori, alla presenza del vice presidente della Regione, Fabio Paparelli, e del sindaco, Francesco De Rebotti.    Molte saranno le mostre in programma che spazieranno dall'arte medievale a quella contemporanea, ma ci sarà spazio anche per conferenze e concerti. "Siamo felici - ha affermato Paparelli - di contribuire alla Corsa all'Anello sia a livello economico che promozionale con la campagna presente in molte città italiane che raffigura i costumanti del corteo storico nella splendida location di Narni Sotterranea. Appoggiamo la volontà di far crescere sempre di più la manifestazione e siamo pronti a dare il nostro contributo". "La Corsa all'Anello - ha aggiunto De Rebotti - quest'anno ha raggiunto il secondo obiettivo che ci eravamo prefissati. Dopo la consegna di palazzo dei Priori, quest'anno motore pulsante della festa, inaugureremo il nuovo Campo de li Giochi, un traguardo molto importante per la città.    Il campo verrà utilizzato per le due giostre equestri della sfida e della rivincita e per altri eventi equestri".    
Leggi l'articolo completo su ANSA.it

Potrebbero interessarti