Sala museale Guglielmo Marconi
Museo

Sala museale "Contrammiraglio Guglielmo Marconi" di Ancona

Sala museale Guglielmo Marconi.
Via Cialdin, 1, Ancona

In una cornice d’eccezione come la ex Chiesa di S. Agostino, famosa per il suo portale gotico di Giorgio da Sebenico, il cui chiostro accoglie oggi la Sala Museale, si snoda il viaggio nella storia della radio, dalle prime sperimentazioni di Guglielmo Marconi fino ai nostri giorni. Un tributo al grande fisico italiano, che fu anche ufficiale della Marina Militare Italiana e a lungo collaborò con essa. L’itinerario realizzato, caratterizzato dalla elevata multimedialità, rappresenta l’evoluzione delle radiocomunicazioni con dettagliate descrizioni legate sia alla tecnica che allo stile, per diffonderle e riceverle attraverso l’etere. La sala museale è articolata su 4 ambienti. All’ingresso la prima parte interattiva, costituita da un simulatore di sommergibile classe Sauro, uno dei quali ha portato il nome di Guglielmo Marconi.

Ancona

Ancona

Protesa verso il mare, la città sorge su un promontorio a forma di gomito piegato, che protegge il più ampio porto naturale dell'Adriatico centrale. I Greci di Siracusa, che fondarono la città nel 387 a.C., notarono la forma di questo...

Booking.com