Centro Sardegna apre le porte ai turisti c
Ansa

Centro Sardegna apre le porte ai turisti

  NUORO - Girasole, il paese della costa ogliastrina vicino a Tortolì, aprirà la 13/a edizione della"Primavera nel cuore della Sardegna", evento promosso dalla Camera di commercio di Nuoro con ilpatrocinio dell'assessorato regionale al Turismo e del Banco di Sardegna. La manifestazione iniziasabato 27 e domenica 28 aprile e si concluderà a Lanusei il 23 giugno. Sedici i paesi coinvolti,dall'Ogliastra al Marghine-Planargia fino alla Baronia. A presentare l'evento anche il neo assessoreregionale al Turismo Gianni Chessa.  "La manifestazione ripropone il percorso fortunato di Autunno in Barbagia in un contestoambientale al massimo splendore - spiega il presidente dell'ente camerale nuorese Agostino Cicalò -L'obiettivo è quello di trasferire la conoscenza dei nostri prodotti e ricchezze,dall'enogastronomia all'artigianato dalla cultura all'ambiente, fuori dall'Isola per poter esserevenduti nei mercati nazionali e internazionali e attrarre nuovi visitatori". "In questi due mesi diprimavera presentiamo le migliori produzioni dei paesi in calendario - sottolinea il presidentedell'Aspen Roberto Cadeddu - Il nostro compito è aggregare le imprese che producono con i visitatoriche comprano e divulgano la conoscenza delle nostre eccellenze".  Primavera nel cuore della Sardegna, che nella passata edizione ha toccato le 200mila presenze, èuna di quelle manifestazioni che la Regione vuole potenziare. "Vogliamo far crescere le idee ecostruire il marchio Sardegna - annuncia l'assessore Chessa - un progetto al quale accedere con unclik per reperire tutte le informazioni che riguardano il nostro sistema turistico e non solo. Laprovincia di Nuoro ha un tempo di permanenza dei turisti mediamente superiore rispetto alCagliaritano, e questo è un dato che va incrementato: dalla costa dobbiamo portare turismoall'interno e dobbiamo destagionalizzare - ribadisce il neo assessore regionale - Qui esistono deimarchi attrattivi di successo, come Autunno in Barbagia o le stesse Primavere, ma dobbiamo investireancora tanto se volgiamo che il nostro Pil aumenti".
Leggi l'articolo completo su ANSA.it

Potrebbero interessarti